Costruire quando non c’era il mattone

Il concetto di abitare è sempre presente nella vicenda umana e si consolida nella preistoria. Si passa dalla caverna alle palafitte in meno di una manciata di millenni. L’uomo non crea più solo edifici per abitare ma anche luoghi di culto per celebrare i defunti, le sue divinità e praticare magia. Oggi in StArt, su quello di Arte Blog Radio Podcast, parleremo di Preistoria.

Continua a leggere Costruire quando non c’era il mattone

Annunci

Il sangue di Canova

Imitare o essere, questo è il problema. Dalla fine del settecento gli artisti sono chiamati a confrontarsi con l’Antico che ritorna sempre, questa volta con i volti di Grecia e Roma. C’è chi si limita a fare il copista e invece chi interpreta il passato rendendolo contemporaneo. Oggi su StArt parleremo di Antonio Canova, l’artista che aveva l’antico in sangue.

Continua a leggere Il sangue di Canova

Giotto dal greco al latino

Già dalla fine del duecento molti artisti iniziano a muovere i primi passi per ridare identità all’uomo e iniziano a praticare un pensiero rinascimentale. In questa puntata di StArt vedremo come Giotto è già un artista del Rinascimento.

Contributo speciale alla puntata: il poeta Guido Tracanna interpreta il Cantico delle Creature.

Continua a leggere Giotto dal greco al latino

La favola di Amore e Psiche

Un re e una regina avevano tre figlie bellissime e la più giovane, che si chiamava Psiche, era tanto bella che la gente si inchinava davanti a lei come se fosse la dea Venere. La devozione per gli uomini a questa mortale fece infuriare la dea, che ordinò a suo figlio Amore di punire la ragazza facendola innamorare di un uomo bruttissimo.

Continua a leggere La favola di Amore e Psiche

Il giudizio di Paride

Zeus organizzò un banchetto per celebrare il matrimonio di Peleo, re dei Mirmidoni e Teti, la più bella delle Nereidi, i futuri genitori di Achille. Eris, la dea della discordia, non fu invitata e andò su tutte le furie. Eris, si introdusse di nascosto al banchetto e gettò una mela d’oro con scritto sopra “alla più bella”.

Continua a leggere Il giudizio di Paride

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

Not the usual tourists

Due Italiani in Giappone & oltre

carpediem61blog

Carpe diem, quam minimum credula postero

fattixarte

FATTI X ARTE O ARTE X FATTI?

www.quellodiarte.com

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!