Archivi tag: artisti del XIX secolo

Notte terribile

Ferdinand Hodler descrive la Notte tra Simbolismo e Art Nouveau. Un incubo geometrico dall’impostazione simmetrica, elegante. Un’opera completa ricca di suggestioni: da Füssli a Puvis de Chavanne, fino a Klimt. Da non perdere.

Guarda le immagini

I mangiatori di patate

Il tema del sociale è la prima esigenza di Van Gogh all’inizio della sua ricerca pittorica. Nei Mangiatori di patate non è impresso solo un momento della vita contadina, ma anche il suo sapore, il suo odore e la sua disperazione.

Guarda le immagini

Cristo è nato in Polinesia

Il Mistero della Nascita di Cristo si rinnova ogni Natale e l’arte ha dato infinite interpretazioni di questo evento. La versione di Paul Gauguin è ambientata in Polinesia, il messaggio è sempre universale.

Guarda le immagini

Le riflessioni di Giverny

La riflessione sulla luce dell’Impressionismo richiedeva una sperimentazione continua. Monet ha avuto un rapporto intimo col suo stagno di Giverny, arrivando alla comprensione più alta della sua pittura e dell’effetto di en-plen air.

Continua a leggere Le riflessioni di Giverny

La Pietà atea, sacra e classica

Per i rivoluzionari la morte di Marat è la traduzione dell’iconografia sacra in una scena di martirio di ateo valore politico. Ma è un cerchio che si chiude nella rappresentazione di un’altro mito. Una pietà atea, sacra e classica al tempo stesso.

Continua a leggere La Pietà atea, sacra e classica

Klimt totale

Partire da Michelangelo e tornare all’arte Bizantina. Klimt fa un balzo all’indietro nell’Arte a diventa completamente innovativo. Una ricerca che muove verso l’opera d’arte totale.

Continua a leggere Klimt totale

Renoir, dall’impressionismo al classicismo

Chi riassume completamente l’esperienza degli impressionisti è Renoir. Nella sua opera c’è sempre la vita borghese raccontata attraverso raffinatissime pennellate di luce. Dopo però riprende la via del classico.

Continua a leggere Renoir, dall’impressionismo al classicismo

La prospettiva di Degas

Degas è il più tecnico degli impressionisti. La prospettiva è la struttura portante del suo quadro. A volte è semplice, altre voltè è incredibilmente innovativa ma sempre dal profondo senso narrativo.

Continua a leggere La prospettiva di Degas

La ragione di Canova

Imitare, non copiare; portare “in sangue” l’arte degli antichi per aggiornarla al moderno. In questo modo Canova reinterpreta il mito in un processo creativo completamente moderno.

Continua a leggere La ragione di Canova

Liberty liberty

Sapreste associare a ogni declinazione del Liberty la propria nazione di appartenenza? Oggi a StArt parleremo del Liberty o del Floreale in Italia, del Modern-Style in Gran Bretagna, dell’Art Nouveau in Francia e in Belgio, dello Jugendstil in Germania, del Sezessionstil in Austria e del Modernismo in Spagna.

Continua a leggere Liberty liberty

Edgar Degas, l’impressionista colto

Edgar DegasEdgar Degas (Parigi, 19 luglio 1834 – Parigi, 27 settembre 1917) non si è mai definito un impressionista, preferiva essere considerato un realista. Sicuramente la sua formazione discosta molto da quella degli impressionisti perchè è radicata sullo studio del repertorio antico e sulla conoscenza filologica delle tecniche usate dagli artisti del passato che ha studiato ed amato.

Continua a leggere Edgar Degas, l’impressionista colto

Frida Kahlo. Dalla rivoluzione alla storia.

Frida Kahlo (Coyoacán, 6 luglio 1907 – Coyoacán, 13 luglio 1954), un po’ naif, un po’ surrealista, forse Pop ma sicuramente molto messicana.

Immaginate di essere in Messico nel primo novecento, di essere figlia di un’immigrato tedesco che fa il fotografo e che vostra madre sia una ricca nobildonna ispanico-americana. Purtroppo quando siete nate il destino, per iniziare, ha deciso di maltrattarvi con una spina bifida che i medici, a cui non andava di perder tempo a fare diagnosi vi dettero impietosamente lo stesso verdetto diagnosticato a vostra sorella minore cioè che siete affetta da poliomielite.

Continua a leggere Frida Kahlo. Dalla rivoluzione alla storia.