Fragonard, l'altalena

Rococò

Periodo: 1730 c.ca – 1789

Dove: Francia e principali corti europee e palazzi aristocratici.

Eventi storici da ricordare:

  • 1722, 25 ottobre. Incoronazione di Luigi XV. Cambia il gusto di corte da un’eccessivo Barocco a motivi più semplici. Influenzerà così non solo le corti europee ma anche le aristocrazie.
  • 1750. Tiepolo dipinge la residenza del principe vescovo Karl Philipp von Greiffenklau, a Würzburg. Si esporta la tendenza tardo-barocca in Europa epurandola degli aspetti controriformistici.
  • 1789. Rivoluzione francese. Presa della Bastiglia.

Ricerca estetica:

  • Gusto frivolo ed elegante.
  • Temi bucolici o borghesi.
  • Riduzione degli aspetti moraleggianti per privilegiare l’ironia.

Tecniche:

  • Pittura a olio.
  • Piccole fusioni in bronzo.
  • Stucchi.

Architettura:

  • Le architetture sono riccamente decorate con motivi ornamentali simili al barocco;
  • Gli spazi pubblici degli edifici (scalee, saloni, gallerie) sono esuberanti nelle forme e spettacolari nelle decorazioni ad affresco e stucco;
  • Gli interni privati sono di piccole dimensioni e decorati con stucchi, tappezzerie e preziose boiseries (copertura con pannelli in legno);
  • I colori abbondano del bianco dello stucco e delle tinte pastello. Non si disprezza l’uso dell’oro;
  • Il senso di luminosità degli ambienti è accentuato dai riflessi degli specchi e dalle rifrazioni dei cristalli.

Opera di riferimento:

Bibliografia:

  • Hogarth William, L’ analisi della bellezza, Aesthetica, 2001
Annunci

2 pensieri riguardo “Rococò”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

Nea: NuovaEcologiaArtistica

Un blog di Arte per l'arte contemporanea. Con-Tempo-Ra-Nea: con il tempo il sole sarà nuovo.

Storia di un impiegato

Se fossi stato al vostro posto, ma al vostro posto non ci so stare.

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

carpediem61blog

Carpe diem, quam minimum credula postero

fattixarte

FATTI X ARTE O ARTE X FATTI?

www.quellodiarte.com

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: