Boccioni, La città che sale

Futurismo

Periodo: 1909 – anni ‘30 del ‘900

Dove: Italia (con divulgazione in francia)

Eventi storici da ricordare:

  • 20 Febbraio 1909, F.T .Marinetti: primo manifesto tecnico del Futurismo pubblicato su le Figaro
  • In precedenza era già stato pubblicato in Italia da i giornali:
    • Gazzetta dell’Emilia di Bologna il 5 febbraio,
    • Il Pungolo di Napoli il 6 febbraio,
    • Gazzetta di Mantova l’8 febbraio
    • L’Arena di Verona il 9 febbraio 1909, alle pagine 1 e 2
    • Il Piccolo di Trieste il 10 febbraio
    • Il Giorno di Roma il 16 febbraio
    • Rivista settimanale di Napoli Tavola rotonda il 14 febbraio.
  • 1915 entrata in guerra dell’Italia.

Ricerca estetica:

  • Tre criteri:
    1. Simultaneità della visione (rappresentazione di più tempi)
    2. Sintesi tra visione ottica (l’immagine percepita) e la visione mentale (immagine conosciuta)
    3. Compenetrazione dinamica, sinestesia, mescolanza tra oggetti e tra oggetto e spazio.
  • Velocità, dinamismo, modernità.
  • Esaltazione della città e della macchina
  • Antigrazioso – [manifesto tecnico]

Tecniche:

  • Divisionismo
  • Fusione in bronzo, modellato

Opere :


Bibliografia:

  • AA.VV., Futurismo e futurismi, cat. mostra a palazzo Grassi , Bompiani, 1986
  • M. Calvesi, Le due Avanguardie, Laterza, 1966
  • Filippo Tommaso Marinetti, Manifesto tecnico del futurismo, Le Figarò, 20 febbraio 1909
Annunci

4 pensieri riguardo “Futurismo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

Nea: NuovaEcologiaArtistica

Un blog di Arte per l'arte contemporanea. Con-Tempo-Ra-Nea: con il tempo il sole sarà nuovo.

Storia di un impiegato

Se fossi stato al vostro posto, ma al vostro posto non ci so stare.

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

carpediem61blog

Carpe diem, quam minimum credula postero

fattixarte

FATTI X ARTE O ARTE X FATTI?

www.quellodiarte.com

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: