Caspar David Friedrich

(Greifswald, 5 settembre 1774 – Dresda, 7 maggio 1840)
Pittore e incisore

Maestri: Johann Gottfried Quistorp, Adam Elsheimer, Christian August Lorentzen e Jens Juel.

Collaboratori: Philipp Otto Runge, Georg Friedrich Kersting e Johan Christian Clausen Dahl.

Cronologia Minima:

  • 1774, 5 settembre – Nasce in una cittadina della Pomerania svedese da Adolf Gottlieb Friedrich, fabbricante di sapone.
  • 1790 – Frequenta l’università di Greifswald ed è allievo di Johann Gottfried Quistorp. In questo ambiente conosce il teologo Ludwig Gotthard Kosegarten che gli ispira l’idea che Dio si manifesta nella natura.
  • 1798 – Si trasferisce a Dresda.
  • 1810 – Diventa membro dell’Accademia Reale di Prussia a Berlino.
  • 1816 – Diventa membro dell’Accademia d’Arte di Dresda.
  • 1840, 7 maggio – muore a Dresda.

Caratteristiche dello stile:

  • La sua pittura riesce a concentrare tematiche come il pittoresco e il sublime nella rappresentazione della natura.
  • L’impostazione è sempre centrale e simmetrica e tende a tenere l’orizzonte dei paesaggi basso.

Opere di riferimento:

Bibliografia:

  • Norbert Wolf, Caspar David Friedrich, Colonia, Taschen, 2003
Annunci