Caspar David Friedrich

(Greifswald, 5 settembre 1774 – Dresda, 7 maggio 1840)
Pittore e incisore

Maestri: Johann Gottfried Quistorp, Adam Elsheimer, Christian August Lorentzen e Jens Juel.

Collaboratori: Philipp Otto Runge, Georg Friedrich Kersting e Johan Christian Clausen Dahl.

Cronologia Minima:

  • 1774, 5 settembre – Nasce in una cittadina della Pomerania svedese da Adolf Gottlieb Friedrich, fabbricante di sapone.
  • 1790 – Frequenta l’università di Greifswald ed è allievo di Johann Gottfried Quistorp. In questo ambiente conosce il teologo Ludwig Gotthard Kosegarten che gli ispira l’idea che Dio si manifesta nella natura.
  • 1798 – Si trasferisce a Dresda.
  • 1810 – Diventa membro dell’Accademia Reale di Prussia a Berlino.
  • 1816 – Diventa membro dell’Accademia d’Arte di Dresda.
  • 1840, 7 maggio – muore a Dresda.

Caratteristiche dello stile:

  • La sua pittura riesce a concentrare tematiche come il pittoresco e il sublime nella rappresentazione della natura.
  • L’impostazione è sempre centrale e simmetrica e tende a tenere l’orizzonte dei paesaggi basso.

Opere di riferimento:

Bibliografia:

  • Norbert Wolf, Caspar David Friedrich, Colonia, Taschen, 2003

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

Feich Editore

Esistono migliaia di libri…. che non sono mai stati scritti!

Altraregola

I giochi che conosci giocati come non ti aspetti!

FiloRossoArt

Cerca e Ricerca in Arte -Avanguardie

Vania Cavicchioli

C'è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera. (Henry David Thoreau)

Pittura1arte2disegno3 Community Artistica Culturale

VALORIZZARE,PROMUOVERE,RESTAURARE e CONSERVARE,DIFENDERE,ATTIVARE TUTTO IL PATRIMONIO-STORICO-ARTISTICO-ARCHITETTONICO-NATURALE ITALIANO per la salvezza dell'ITALIA-

Storia di un impiegato

Se fossi stato al vostro posto, ma al vostro posto non ci so stare.

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

carpediem61

Carpe diem, quam minimum credula postero

fattixarte

FATTI X ARTE O ARTE X FATTI?

www.quellodiarte.com

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: