Severini, Maternità

Ritorno all’ordine

Periodo: tra le due guerre mondiali.

Dove: In tutta europa. Importanti i fenomeni italiani.

Eventi storici da ricordare:

  • 1918, fine della prima guerra mondiale.
  • 1918, fondazione della rivista Valori Plastici, il primo direttore è Mario Broglio, pittore e collezionista. Aderiscono al movimento molti artisti provenienti da diverse esperienze d’avanguardia come Giorgio De Chirico, Carlo Carrà e Giorgio Morandi.
  • 1922, Mario Sironi, Achille Funi, Leonardo Dudreville, Anselmo Bucci, Emilio Malerba, Pietro Marussig e Ubaldo Oppi, si riuniscono e fondano il gruppo Novecento coordinati dalla critica d’arte Margherita Sarfatti. É un gruppo che sarà determinante anche per lo sviluppo dell’architettura fascista.
  • 1925, il critico tedesco Franz Roh conia il termine Realismo Magico indicando così la tendenza della corrente classicista della Nuova Oggettività che riesce a fondere l’estremo realismo nella rappresentazione pittorica in uno scenario incantato, fantastico con atmosfere rarefatte.

Ricerca estetica:

  • Realismo pittorico e sensazione di irrealtà.
  • Costruzione geometrica del quadro.

Tecniche: Pittura a olio, tempera, affresco, mosaico, architettura.

Opere di riferimento:


Bibliografia:

  • Gino Severini, Dal Cubismo al Classicismo, Abscondita, 2001
  • Elena Pontiggia  (a cura di), il novecento italiano, Abscondita, 2003
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

Nea: NuovaEcologiaArtistica

Un blog di Arte per l'arte contemporanea. Con-Tempo-Ra-Nea: con il tempo il sole sarà nuovo.

Storia di un impiegato

Se fossi stato al vostro posto, ma al vostro posto non ci so stare.

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

carpediem61blog

Carpe diem, quam minimum credula postero

fattixarte

FATTI X ARTE O ARTE X FATTI?

www.quellodiarte.com

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: