Laocoonte

Grecia, l’ellenismo

Periodo: 334 a.C. – 31 a.C.

Dove: Grecia, mediterraneo.

Eventi storici da ricordare:

  • 334 a.C. Morte di Alessandro Magno.
  • 31 a.C. battaglia di Azio e annessione dell’Egitto a Roma. Conclusione della dinastia tolemaica.

Ricerca estetica:

  • Influenze orientali nell’arte greca.
  • Distacco dai canoni classici dell’equilibrio e della simmetria.
  • Naturalismo ed espressione del pathos.
  • Modelli decorativi complessi e raffinati.
  • Rappresentazione del brutto e dello sconfitto, non solo del bello e dell’eroe.

Tecniche:

  • Bronzo, fusione a cera persa.
  • Marmo.

Architettura:

  • Mantiene i canoni classici con effetti scenografici.
  • Utilizza con gusto eclettico gli ordini e gli elementi architettonici.
  • La città si fonda su terrazzamenti uniti da stradine e gli elementi urbani, come le abitazioni, gli edifici monumentali e i teatri si fondono tra loro.

Opera di riferimento:

Bibliografia:

  • Ranuccio Bianchi Bandinelli, Enrico Paribeni, L’arte dell’antichità classica. UTET Libreria, 1986
  • Giuliano A., Storia dell’arte greca, Carocci, 1998
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

Nea: NuovaEcologiaArtistica

Un blog di Arte per l'arte contemporanea. Con-Tempo-Ra-Nea: con il tempo il sole sarà nuovo.

Storia di un impiegato

Se fossi stato al vostro posto, ma al vostro posto non ci so stare.

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

carpediem61blog

Carpe diem, quam minimum credula postero

fattixarte

FATTI X ARTE O ARTE X FATTI?

www.quellodiarte.com

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: