Roma, impero

Periodo: 27 a.C. – 312 d.C.

Dove: Roma e province romane sul Mediterraneo.

Eventi storici da ricordare:

  • 31 a.C. Ottaviano Augusto sconfigge Marco Antonio ad Azio e annessione dell’Egitto.
  • 27 a.C. Ottaviano Augusto è nominato imperatore di Roma.
  • 212 editto di Caracalla. Tutti gli abitanti liberi dell’impero si considerano cittadini romani.
  • 312, 28 ottobre. Battaglia di Ponte Milvio. Vittoria di Costantino su Massenzio.

Ricerca estetica:

  • L’arte è delegata agli schiavi delle province. Forte è la presenza di artisti greci che portano con loro la ricerca del naturalismo.
  • Arte celebrativa e arte compendiaria.
  • Svetonio nelle Vite dei Cesari dirà che Augusto trova una città di mattoni e ne lascia una in marmo.
  • Pittura, sviluppo del terzo e quarto stile.
    • III stile, detto della parete reale o ornamentale (30 a.C. – 54 d.C.). Si semplifica ogni illusione architettonica, le architetture sono dipinte esili, decorate da paesaggi o piccole figure.
    • IV stile, detto fantastico o dell’illusionismo prospettico, (metà I sec. d.C. – 62 d.C.) raccoglie le suggestioni dei primi tre stili con un approccio scenografico.

Tecniche:

  • Scultura in marmo a volte policroma o dipinta. Fusione in bronzo.
  • Affresco, encausto.
  • Mosaico lapideo e tarsie.

img_4778Architettura

 

  • Si struttura prevalentemente di archi utilizzando anche piante non rettilinee (pantheon, colosseo);
  • C’è una compresenza gerarchica di ordini architettonici che va dai più semplici nei piani bassi e i più complessi nei piani alti;
  • L’architettura romana è un architettura che privilegia anche gli interni e non solo gli esterni
  • Inizia la costruzione di edifici monumentali e dei teatri in muratura:
  • L’architettura dall’impero si riveste di marmo, decorato a bassorilievo o scolpito a tutto tondo;
  • L’immagine nell’architettura ha fini di propaganda e celebrazione dei personaggi più illustri della città.

Opera di riferimento:

 

Bibliografia:

  • Ranuccio Bianchi Bandinelli e Mario Torelli, L’arte dell’antichità classica, Etruria-Roma, Utet, Torino 1976.
  • Indro Montanelli, Storia di Roma, Rizzoli 2003.
Annunci

1 commento su “Roma, impero”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

Not the usual tourists

Due Italiani in Giappone & oltre

carpediem61blog

Carpe diem, quam minimum credula postero

fattixarte

FATTI X ARTE O ARTE X FATTI?

www.quellodiarte.com

La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: