Rinascimento, il cinquecento

Periodo: 1500 – 1550

Dove: Da Firenze verso Roma e Milano.

Eventi storici da ricordare:

  • 1494. Leonardo dipinge l’ultima cena a Milano presso il convento di Santa Maria delle Grazie..
  • 1499. Morte di Ludovico il Moro. Bramante si trasferisce da Milano a Roma.
  • 1503, 26 novembre. Incoronazione del papa Giulio II che succede al pontificato di Alessandro VI Borgia. Tra di loro il breve pontificato di Pio III, 26 giorni.
  • 1506, 14 gennaio. Nella tenuta sul colle Oppio di Felice de Fredis, sono ritrovati, tra le tante, le sculture del Laocoonte e del Torso del Belvedere.
  • 1508. Michelangelo inizia a dipingere la cappella Sistina e Raffaello inizia le Stanze Vaticane.
  • 1527. Sacco di Roma.
  • 1536-1541. Michelangelo completa i lavori della Cappella Sistina con ilGiudizio Universale.

Ricerca estetica:

  • Ricerca di un’arte più emozionante e fuori dalla metrica esatta del quattrocento.
  • Sviluppo di schemi anti-classici e ricerca del dinamismo.
  • Sviluppo del neoplatonismo nelle arti figurative: la materia diventa il tramite della spiritualità. Michelangelo da corporeità al divino

Tecniche:

  • Affresco.
  • Pittura a olio su tavola.
  • Scultura.

Opera di riferimento:

Articoli correlati:
Raffaello Sanzio, La deposizione di Cristo

Bibliografia:

  • Édouard Pommier, L’invenzione dell’arte nell’Italia del Rinascimento, Einaudi, 2007.
  • Antonio Pinelli, Roma del Rinascimento, Laterza, 2007

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...