Anfora del lamento funebre della necropoli del Dipylon di Atene,

Medioevo ellenico

Periodo: Dal XII allVIII sec. a.C.

Dove: Peloponneso, Epiro, Focide, Etolia e Creta.

Eventi storici da ricordare:

  • 1200 a.C. Invasione dorica e distuzione della rocca di Micene.
  • XI-IX sec. a.C. Fondazione delle prime polis.
  • IX sec. a.C. Ambientazione dell’Illiade e Odissea.

Ricerca estetica:

  • Decorazione geometrica.
  • Sviluppo di ritmi decorativi a losanghe, a meandri, a scacchi a svastiche e greche.
  • Verso l’VIII secolo si aggiungono figure nell’arte vascolare ma sono sempre realizzate con un linguaggio segnico molti semplice.

Tecniche:

  • Arte vascolare a figure nere su fondo bianco.

Architettura:

  • Nascono le poleis. Sono città con un assetto moderno che si differenzia dalla struttura “chiusa” della città-fortezza (Mesopotamia, Micene) o della città-palazzo (Creta). La pólis è una unità territoriale che comprende:
    • l’acropoli o città alta, dove erano edificati i templi;
    • l’asty o città bassa, dove avveniva la vita cittadina delle case e delle botteghe. Al centro c’era la piazza principale, l’agorà dove si faceva mercato e politica;
    • la chora, la campagna in cui si producevano i beni di sostentamento per la città. In genere si era suddivisa in kòmai, in villaggi agricoli;
  • Nonostante la complessa struttura urbanistica, in questa fase, le abitazioni non evolvono e rimangono semplici capanne realizzate con mattoni crudi, legno e paglia.

    Opera di riferimento:


    Bibliografia:

    • Charbonneaux Jean, Martin Roland, Villard François, La Grecia Arcaica,BUR. 2003,
    • Omero, Iliade, trad. Maria Grazia Ciani, Marsilio, 2003
    • Omero, Odissea, trad. Maria Grazia Ciani, Marsilio, 2000
    Annunci

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

    Il Canto delle Muse

    La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

    Not the usual tourists

    Due Italiani in Giappone & oltre

    carpediem61blog

    Carpe diem, quam minimum credula postero

    fattixarte

    FATTI X ARTE O ARTE X FATTI?

    www.quellodiarte.com

    La Storia dell'Arte non è mai stata così semplice!

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: