Archivi tag: neoclassicismo

Dal Neoclassicismo al Post-impressionismo

Dalla fine del Settecento e per tutto l’Ottocento ci sono grandi novità che porteranno l’arte a essere veramente innovativa. Nella quinta Compilation troverete la Storia dell’Arte in Podcast di due secoli guidati dalla sperimentazione su tutti i campi.

Continua a leggere Dal Neoclassicismo al Post-impressionismo

La Pietà atea, sacra e classica

Per i rivoluzionari la morte di Marat è la traduzione dell’iconografia sacra in una scena di martirio di ateo valore politico. Ma è un cerchio che si chiude nella rappresentazione di un’altro mito. Una pietà atea, sacra e classica al tempo stesso.

Continua a leggere La Pietà atea, sacra e classica

Ingres, il neoclassico romantico

Ingres, con la sua ricerca, incarna una trasformazione che svela il carattere romantico del neoclassicismo. Da una parte l’attenzione alla classicità; dall’altra la passione per il rinascimento, per Raffaello, per l’esotismo.

Continua a leggere Ingres, il neoclassico romantico

La calma e la tempesta

La seconda metà del settecento è segnata dalla diffusione del pensiero illuminista e dalla sua manifestazione artistica, il Neoclassicismo. Un’arte moderna con un’occhio al passato, all’etica romana e all’estetica greca.

Continua a leggere La calma e la tempesta

Winckelmann: Capolavori diffusi nei Musei Vaticani

“Un percorso nel percorso” lungo l’intero itinerario di visita dei Musei Vaticani, una mostra “diffusa” che dal 9 novembre aprirà i battenti per celebrare il grande studioso tedesco Johann Joachim Winckelmann, padre della moderna archeologia e precursore degli storici dell’arte di oggi.

Preceduto e già annunciato a maggio dalla giornata di studio sulla Collezione Montalto a Villa Negroni, “Winckelmann. Capolavori diffusi nei Musei Vaticani” è l’evento espositivo dell’anno che porta simbolicamente a conclusione le molteplici iniziative volte ad omaggiare il celebre archeologo nella duplice ricorrenza dei 300 anni dalla nascita, e dei 250 anni dalla tragica morte a Trieste.

Vedi il sito della mostra

WinckelmannVaticani

Ingres come il nuovo Raffaello

Quando il neoclassicismo inizia a vacillare è perché si iniziano a innestare dei valori romantici. Nelle opere restano elementi stilitici dell’arte dei rivoluzionari ma il sentimento dell’Antico, lascia il passo al medioevo e al rinascimento. In questa puntata di StArt vi parlerò di Jean-Auguste-Dominique Ingres il pittore che lascia il vecchio e trova altro. Buon ascolto.

Continua a leggere Ingres come il nuovo Raffaello

David, exemplum virtutis

La pittura di Jacques-Louis David è edificante. Fu didattica per un paese, la Francia, che si muoveva dalla deposizione del Re e l’istituzione della Repubblica illuminata dalla fiamma della ragione. Il riferimento è nell’antico, nell’estetica e nell’etica di Grecia e Roma. Oggi A StArt si parlerà di David.

Continua a leggere David, exemplum virtutis

Il sangue di Canova

Imitare o copiare, questo è il problema. Dalla fine del settecento gli artisti sono chiamati a confrontarsi con l’Antico che ritorna sempre, questa volta con i volti di Grecia e Roma. C’è chi si limita a fare il copista e invece chi interpreta il passato rendendolo contemporaneo. Oggi su StArt parleremo di Antonio Canova, l’artista che aveva l’antico in sangue.

Continua a leggere Il sangue di Canova

Tutta un’altra luce. Dal Barocco al Neoclassicismo

In questa puntata di Quello di Arte Blog Radio Podcast parleremo del settecento, un secolo di transizione che si porta dietro gli effetti del Barocco e finisce Neoclassicista. L’elemento su cui rifletteremo è la luce. All’inizio del XVIII secolo, con gli trascichi della potenza cattolica romana in declino, la luce significa ancora  manifestazione di Dio e alla fine, rielaborata dal pensiero positivista, la luce significa la presenza della ragione.

Continua a leggere Tutta un’altra luce. Dal Barocco al Neoclassicismo

Freestyle 4 – Si fa presto a dire “luce”

La luce è un elemento importante dell’Arte. Oggi, Quello di Arte Blog Radio Podcast vi vuole accompagnare in un viaggio che ha come guida la luce cercando di capire quanto questo elemento sia importante e ricco di variazioni e di modalità di interpretazione.

Continua a leggere Freestyle 4 – Si fa presto a dire “luce”

Freestyle 1 – Di nuovo classico

L’arte della Ragione pura è quella del neoclassicismo. In poche parole l’arte che si fa con la razionalità guardando a un Antico accessibile a tutti, quello greco-romano. Iniziano oggi delle lezioni Freestyle di Quello di Arte Blog Radio podcast.

Continua a leggere Freestyle 1 – Di nuovo classico

Il gusto per l’antico: il Neoclassicismo.

Negli ultimi anni del settecento e per quasi vent’anni dell’ottocento si cerca la bellezza seguendo soprattutto l’insegnamento dei Greci e dei Romani. Nasce il Neoclassicismo grazie ad artisti che cercano la perfezione portando l’antico in sangue. Oggi a Quello di Arte Blog Radio-Podcast si parlerà di “Nobile semplicità e quieta grandezza”.

Continua a leggere Il gusto per l’antico: il Neoclassicismo.

Nobile semplicità e quieta grandezza

Jacques-Louis David, Napoleone attraversa le alpi, 1801 Olio su tela, 260 x 221 cm Musée National du Château de Malmaison, RueilC’è un sentimento che si diffonde nell’arte neoclassica, razionale e atea per molti aspetti, che sembra non sposarsi con il modo comune, dominato dalle pulsioni, di vivere i sentimenti. Winckelmann, elaborando la sua “teoria del bello”, che poi sarà neoclassica, parla del sentimento di “nobile semplicità e quieta grandezza” [Edle Einfalt und stille Größe], spiegando che la statua greca ci appare dotata di una maestosa calma che é “come la profondità del mare che resta sempre immobile per quanto agitata ne sia la superficie”.

Continua a leggere Nobile semplicità e quieta grandezza