Archivi tag: Giotto

La rinuncia degli averi: il conflitto del greco e del latino

Assisi, era il 1290. Giotto, ventitreenne inizia a dipingere le storie della basilica superiore di Assisi. Accanto a lui dipinti dei più grandi artisti del duecento come Cavallini, Cimabue, Simone Martini, e tanti altri. Nel pittore c’è la grande responsabilità di … Continua a leggere

Pubblicato in Brevi storie | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Il tempo e lo spazio di Piero

Il rinascimento si è lasciato alle spalle la cultura medievale. In sostanza si sostituisce la maniera dei bizantini e dei popoli romano-barbarici e si riafferma la centralità dell’uomo e la sua identità. Nel medioevo appena passato si era perso il concetto della misura di … Continua a leggere

Pubblicato in Brevi storie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Tutti i baci dello Scrovegni

  Ci sono baci e baci. Giotto nella Cappella degli Scrovegni ne dipinge un piccolo catalogo. Amore, adorazione, amicizia, tradimento e addio. Questa minimostra è dedicata al dialogo potente delle labbra interpretato dal più grande pittore del trecento. Una visione, … Continua a leggere

Pubblicato in Minimostre | Contrassegnato | Lascia un commento

Bello é buono?

Il mito della bellezza è un’importante filo che lega tutta l’arte. Attraverso la bellezza si manifestano valori positivi. Un argomento che interessa gli artisti perché attraverso l’immagine necessariamente si veicolano sentimenti e significati interiori. Fino a che punto però si può dire … Continua a leggere

Pubblicato in Brevi storie, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Elogio della mandorla

La mandorla ha avuto significati profondi nella storia dell’uomo e dell’arte. Continua a leggere

Pubblicato in Brevi storie | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento