Archivi tag: pittori del XVI secolo

Tiziano libera colore!

La pittura a olio nasce nelle fiandre e attecchisce a venezia. Nella laguna Bellini inizia a intuire qualcosa; Giorgione sperimenta ; Tiziano ne scopre tutti i segreti. Oggi in StArt vi racconto del colore nelle mani di Tiziano.

Continua a leggere Tiziano libera colore!

Annunci

Raffaello, maestro del movimento

Usare i gesti per descrivere lo spazio e riuscire a competere con la natura. Raffaello fa tutto questo con la semplicità di chi padroneggia con eleganza il mezzo pittorico. Oggi, a StArt, vi racconto Raffaello pittore.

Continua a leggere Raffaello, maestro del movimento

Michelangelo, l’infinito del fine

Quando l’uomo e il divino si incontrano nasce il genio. Michelangelo nella sua vita è riuscito a dare materia allo spirito. In questa puntata di StArt parleremo della potenza della creazione di Michelangiolo.

Continua a leggere Michelangelo, l’infinito del fine

Leonardo, quando l’arte studia la natura

Di Leonardo si può dire di tutto tranne il suo cognome. Ingegnere e scienziato, prima di tutto un uomo contemporaneo e ogni tanto anche un po’ pittore. Oggi a Start ricorderemo di quanto il disegno sia stato un fondamentale strumento scientifico che analizzava la realtà con diverse specializzazioni, parlando del genio di Vinci, uno dei suoi più grandi interpreti.

Continua a leggere Leonardo, quando l’arte studia la natura

Il “gregario” dei veneti, Paris Bordon

Tra i nomi meno noti della pittura veneta c’è sicuramente Pàris Paschalinus Bordón, (o anche Pàris Bordone; Treviso, 5 luglio 1500 – Venezia, 19 gennaio 1571), il veneto manierista. Con la sua produzione entra nell’annovero degli artisti che vivono come gregari dei grandi maestri. Riesce appena a strappare una citazione del Vasari ma non è così tanto generosa e lo incasella come un semplice imitatore di Tiziano, nulla più.

Continua a leggere Il “gregario” dei veneti, Paris Bordon