Archivi tag: arte barbarica

Icone longobarde

I Longobardi non hanno lasciato molti edifici. Il Tempietto di Santa Maria in Valle raccoglie le caratteristiche della loro arte. In un piccolo edificio si vedono le qulità di uno stile che stravolge il Bizantino e trova un propria autonomia stilistica.

Continua a leggere Icone longobarde

L’arte barbarica e lo sviluppo delle arti minori

Le popolazioni barbariche portano con se le arti minori necessarie alle culture nomadi. Quando i Barbari diventano stanziali, nelle loro costruzioni replicano le tecniche gettando la basi dell’estetica medievale.

Continua a leggere L’arte barbarica e lo sviluppo delle arti minori

Il tempo e lo spazio di Piero

Piero della Francesca, de prospectiva pingendiIl rinascimento si è lasciato alle spalle la cultura medievale. In sostanza si sostituisce la maniera dei bizantini e dei popoli romano-barbarici e si riafferma la centralità dell’uomo e la sua identità. Nel medioevo appena passato si era perso il concetto della misura di tempo e spazio. Con Giotto e in generale con le scuole umbre, con le maestranze romane intorno a Pietro Cavallini e infine con gli artisti del quattrocento toscani e urbinati, si è ricollocato l’uomo nella sua esistenza. Questa stagione si chiude con Piero della Francesca che riconcilia l’arte con il tempo e lo spazio fondendoli insieme e anticipando di oltre cinquecento anni le teorie scientifiche sullo spazio-tempo.

Continua a leggere Il tempo e lo spazio di Piero