Jackson Pollock, Summertime n°9, 1948

Summertime 9a

Un opera d’arte ferma, oltre tutto, la gestualità dell’artista. Per Pollock l’Action Painting diventa un rituale artistico che imprime, col colore, sulla tela il momento della creazione. Summertime 9a ci racconta qualcosa di più.

Jackson Pollock, Summertime n°9, 1948
Jackson Pollock, Summertime n°9, 1948 Smalto e vernice su tela, 84,8 x 555 cm Liverpool, Tate Liverpool

Questa puntata di Mono è stata realizzata con la partecipazione di Matteo Ciccarelli e suo figlio Luca. Se anche tu vuoi avere la tua puntata di Mono, con l’opera d’arte che preferisci compila il modulo che troverai a questo link.

2 pensieri riguardo “Summertime 9a”

  1. Chissà se il post pandemia ci riserverà un’arte tutta europea! Peccato che una Peggy Guggenheim non mi sembra di intravederla…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.