Archivi tag: StArt

Decadentismo greco

La diffusione dell’impero greco con Alessandro Magno porta alla koinè, a un linguaggio comune in cui l’uomo è rappresentato nella sua identità. Oggi a StArt parleremo di arte ellenistica.

Continua a leggere Decadentismo greco

Bernini, L’uomo delle meraviglie

“Quod non fecerunt barbari, fecerunt Barberini”. Quello che fecero i Barberini si deve a Bernini, e non solo. Oggi ha StArt parleremo dell’uomo che ha saputo trasformare una città in un teatro a cielo aperto: Gian Lorenzo Bernini.

Continua a leggere Bernini, L’uomo delle meraviglie

L’evoluzione di Mondrian

La direzione dell’Arte è verso la sintesi. Ogni periodo ha avuto il suo modo: è lo stile. Oggi in StArt seguiremo passo passo l’evoluzione di Mondrian da quando era un paesaggista fino quando è diventato un paesaggista.

Continua a leggere L’evoluzione di Mondrian

La misura dello spazio

L’architetto ha la grande responsabilità di disegnare l’immagine dell’ambiente che ci circonda e spesso, le case, i luoghi di lavoro, modificano il rapporto personale con la vita quotidiana. L’architettura del novecento porta questo semplice principio alla portata di tutti e in StArt, oggi, vedremo cos’è il Movimento Moderno.

Continua a leggere La misura dello spazio

La crisi di Botticelli

Oggi a StArt parliamo di una crisi, quella di Botticelli. Tra il mito e il sacro, tra il bizantino e il rinascimentale. Tra i Medici e Savonarola. Oggi parliamo dell’artista che ha saputo raccordare gli opposti.

Continua a leggere La crisi di Botticelli

Dove nasce il design

L’arte e l’industria si incontrano dopo la prima guerra mondiale. In questa puntata di StArt vedremo come Germania, tra Weimar e Dessau, nasce la prima scuola di design. Dopo il Bauhaus il mondo non sarà più lo stesso.

Continua a leggere Dove nasce il design

Romanicamente

Le buone costruzioni non muoiono mai e nonostante il tempo che passa, anche dopo la caduta dell’Impero, il modo di costruire dei romani non si esaurisce. Oggi in StArt vedremo lo sviluppo dell’architettura Romanica.

Continua a leggere Romanicamente

Quando gli Dèi invidiavano i mortali

Al massimo del suo splendore, la Grecia, era convinta di non avere più rivali. Nell’arte sembra quasi che gli Dèi stessi ambissero, coi loro atteggiamenti, alla condizione umana. Oggi a StArt ci sono Prassitele, Skopas e Lisippo, gli scultori greci che hanno reso uguali, senza differenze, gli abitanti dell’Olimpo e gli abitanti della terra.

Continua a leggere Quando gli Dèi invidiavano i mortali

Caravaggio, la luce nelle tenebre

La luce è il veicolo della grazia di Dio, chi la plasma come fosse materia nelle opere d’arte crea un vero prodigio. Oggi in StArt parleremo del maestro della luce, Caravaggio.

Continua a leggere Caravaggio, la luce nelle tenebre

Perle fatte male

Il seicento è segnato dagli eccessi di un arte che deve non deve solo raccontare la fede ma persuadere alla realtà del divino. Oggi in StArt ci muoveremo nei luoghi fastosi del Barocco.

Continua a leggere Perle fatte male

Arrivano i giganti

La pittura veneta è la pittura dei giganti, non solo per l’abilità degli artisti che per primi hanno saputo sfruttare al massimo la potenza tecnica della pittura a olio, ma anche per le dimensioni delle tele, che raggiungono proporzioni esagerate diventando il palcoscenico di variopinte invenzioni. Oggi in StArt parleremo dei maestri della scena Tintoretto e Veronese.

Continua a leggere Arrivano i giganti

La lezione fiamminga

Attenti ai particolari! Questo è il caso di dirlo perché tra le caratteristiche della pittura di cui parleremo oggi niente è semplice. Forse è un “Horror vacui” che continua a emergere? Oggi a StArt faremo un’incursione nell’arte fiamminga del Quattrocento.

Continua a leggere La lezione fiamminga

Viaggio nell’inconscio

Svelato l’inconscio da Freud, i territori della mente diventano il nuovo campo di indagine. C’è chi scava alla ricerca delle proprie memorie, chi fa emergere l’universo fantastico della propria interiorità. Oggi a StArt parliamo di Surrealismo e Metafisica.

Continua a leggere Viaggio nell’inconscio

Umpa Da Da

Ready Made; Decontestualizzazione; Ribaltamento del significato. Per fare il Dada serve solo questo. Oggi a StArt parleremo di Marcel Duchamp e del Dada (umpa).

Continua a leggere Umpa Da Da

La sintesi di Palladio

L’architettura del cinquecento si conclude con Andrea Palladio. Potrebbe essere lo spartiacque tra il XVI e il XVII secolo. In più, però, è un nuovo punto di partenza e di riferimento per gli architetti che, dopo di lui, guarderanno all’antico. Oggi in StArt parleremo di Andrea Palladio.Ascolta  la diretta

Continua a leggere La sintesi di Palladio

Piero oltre i confini dello spazio

Conoscere la prospettiva non vuol dire solo saper disegnare ma significa saper entrare in relazione intima con lo spazio. Oggi in StArt vi racconto come Piero della Francesca, nel racconto dello spazio, è riuscito ad andare oltre i confini del tempo.

Continua a leggere Piero oltre i confini dello spazio

La dolce prospettiva

Ricorda Vasari che quando la moglie di Paolo Uccello lo chiamava a dormire egli rispondeva “Oh che dolce cosa è questa prospettiva!”. Oggi in StArt parleremo del più grande interprete delle linee del Quattrocento.

Continua a leggere La dolce prospettiva

Rinascimenti medievali

I carolingi e gli ottoni portano stabilità in europa e creano le basi per lo sviluppo futuro del basso medioevo. In questa puntata di StArt vederemo la rinascenza carolingia e la rinascenza ottoniana.

Continua a leggere Rinascimenti medievali

Le pietre del Partenone

Il Partenone e tutta l’acropoli di Atene continuano attraverso i secoli a ricordare i valori di equilibrio e armonia che identificano il concetto di classicità e sono la base della bellezza greca. Oggi in StArt parleremo delle regole della costruzione di uno dei luoghi più perfetti della Storia dell’Arte.

Continua a leggere Le pietre del Partenone

Il cavaliere che divenne astratto

La strada dell’arte in un certo momento rende possibile l’autonomia del colore rispetto alla forma, ai significati. Oggi, in StArt vedremo il passaggio dall’espressionismo tedesco all’astrattismo.

Leggi altro