Guida agli stili

Salve a tutti. Voglio proporvi in queste pagine un manuale che può guidarvi nel riconoscere lo stile di un’opera d’arte. So bene che questo non è qualcosa di così meccanico e non è nemmeno così immediato per chi è alle prime armi, anche perché serve una buona dose di esperienza.

Così con questa guida voglio provare a  “viaggiare con voi”. Spostandoci tra pagina e pagina, seguendo un percorso a bivi, metteremo in piazza e discuteremo di molti aspetti della Storia dell’Arte.

Spero che col tempo, dopo essere ripassati più e più volte su alcune pagine troverete il vostro modo per comprendere lo stile.

Diamo un’occhiata all’opera.

Immagina di essere in un museo, o stai navigando su internet, stai leggendo un libro o stai contemplando un cartellone pubblicitario. Magari ti stai domandando «vediamo se sono capace a riconoscere lo stile». Certo conoscere lo stile di un opera non ti cambierà la vita a meno che non troverai in cantina un quadro di Picasso; magari migliorerà solo il voto della prossima interrogazione; ti farà apparire come persona di cultura agli occhi degli altri. Ma non è importante tutto questo.

Con un po’ di pazienza e sbagliando molte volte,  ti troverai a leggere l’immagine, a scomporla, ad analizzarla, così se pensi che poi noi viviamo nella “società dell’immagine”,  imparando a conoscerla conosceri di più di quello che ti circonda.

Adesso prenditi il tuo tempo, medita osservando bene quello che hai davanti: le forme, i colori, i personaggi, il paesaggio. I punti di riflessione sono tanti se sei pronto questo tuo viaggio puoi iniziare.

GUIDA AGLI STILI

Annunci