Un nuovo punto di vista per Phlippe Daverio

Un po’ la rabbia, un po la tristezza, un po’ l’accettazione della realtà. Quando succede che qualcuno se ne va, ti senti senza un pezzo. In fondo, a noi che siamo cresciuti a pane e Passepartout, che Philippe Daverio se ne sia andato, non solo dispiace, ma significa vedere andare via un’ispirazione.

Ora mi sto chiedendo quanto il lavoro di Philippe Daverio, di presentare l’arte a tutti, sia stato determinante per il lavoro che faccio. In confronto a lui, a volte quando io mi dico divulgatore, ai miei amici mi sembro arrogante e presuntuoso. Una pulce vicino a una balena.

Per noi che facciamo questo mestiere Philippe Daverio ha lasciato un modo di parlare di Arte. Semplice ma completo, empatico, umano. Un’uomo che ci azzeccava sempre, non per fortuna, ma per acutezza di intelletto. Nei trenta secondi in cui ebbi con lui uno scambio di battute – erano i tempi dell’accademia, ed eravamo a un vernissage di una mostra di un collega blasonato – feci una critica molto ironica su una tela appesa al muro. Lui mi disse mi disse “anche lei fa l’accademia? Non faccia mai il pittore”. Aveva ragione. Me lo disse in un modo che la cosa ai tempi nemmeno mi bruciò, forse mi stava indicando una strada che ho intrapreso molto dopo.

Ed eccoci qua, al 2 settembre del 2020, con la notizia che Philippe Daverio se n’è andato. Forse dove starà adesso potrà apprezzare il mondo (e l’arte) da un nuovo e inedito punto di vista.

Ciao Philippe.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.