Museo Canova, Possagno

Il sangue di Canova

Imitare o essere, questo è il problema. Dalla fine del settecento gli artisti sono chiamati a confrontarsi con l’Antico che ritorna sempre, questa volta con i volti di Grecia e Roma. C’è chi si limita a fare il copista e invece chi interpreta il passato rendendolo contemporaneo. Oggi su StArt parleremo di Antonio Canova, l’artista che aveva l’antico in sangue.

Vedi anche:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...