Pieter Paul Rubens, Rapimento delle figlie di Leucippo, 1617

28 giugno: oggi nasceva Pieter Paul Rubens

Pieter Paul Rubens, AutoritrattoOggi è nato Pieter Paul Rubens (Siegen, 28 giugno 1577 – Anversa, 30 maggio 1640). Lui è il Barocco.

Ogni sua opera è un’epica. Quando Rubens mette mano ai pennelli sulla tavolozza non ha solo colore, ci sono anche Michelangelo, Raffaello, Tiziano, Veronese e Tintoretto e sembra che tutti dipingano attraverso la sua mano.

Figlio di Jan Rubens, avvocato fiammingo calvinista, Pieter Paul inizia a muovere i primi passi con Otto van Veen e Jan Brueghel il Vecchio. Diventa in breve l’artista delle grandi casate.

Nel 1600, durante il suo viaggio in italia diventa subito pittore di corte di Vincenzo I Gonzaga duca di Mantova. Passa due anni, tra il 1603 e il 1605 “in prestito” al re di Spagna Filippo III d’Asburgo. Negli anni ’20 cura dipinge una serie di 24 tavole a grande dimensione dedicate a Maria de’ Medici.

Tante commissioni e quadri enormi portano Rubens, dal 1615, ad allestire una bottega che diventa in poco tempo una vera industria. Su un quadro si alternano gli aiutanti scelti e coordinati per l’abilità nel realizzare i particolari: vestiti, architettura, nature morte, ecc.

Ogni opera che esce da questa bottega è una piccola cattedrale e Rubens è il capomastro di questa grande impresa fiamminga.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...