Michelangelo Pistoletto, Biennale '66, 1962-1966

25 giugno: oggi nasceva Michelangelo Pistoletto

Michelangelo PistolettoOggi nasceva Michelangelo Olivero Pistoletto (Biella, 25 giugno 1933), il maestro degli specchi e degli stracci. Pistoletto è un artista che non fa arte ma trasforma le idee e creando un suo percorso artistico. Ogni sua opera è motivata dalla convinzione che l’arte si può fare con tutto quello che passa tra le mani; che il fine dell’arte è quello di cambiare il modo stesso di percepire le persone.

La prima formazione di Michelangelo Pistoletto è nella bottega del padre Ettore, pittore e restauratore. A vent’anni, con il sostegno della madre, si iscrive nella scuola di design di Armando Testa a Torino.

Negli anni ’60, fa evolvere la sua ricerca dell’autoritratto nel suo ruolo di spettatore ad ritrarsi automaticamente nelle sue opere semplicemente riflettendosi nei quadri specchianti. Queste sperimentazioni si concludono con due opere che simbolicamente creano un cambio nuovo di direzione: Divisione e moltiplicazione dello specchio e L’arte assume la religione.

Nel corso degli anni Novanta, con Progetto Arte e con la creazione  di Citta dell arte -Fondazione Pistoletto e dell’Università delle Idee, mette l’arte in relazione sociale per ispirare una trasformazione della società in modo responsabile.

Nel 2007 riceve a Gerusalemme il Wolf Foundation Prize in Arts con la motivazione che “per la sua carriera costantemente creativa come artista, educatore e attivatore, la cui instancabile intelligenza ha dato origine a forme d’arte premonitrici che contribuiscono ad una nuova comprensione del mondo”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...